Parodontologia

Diagnosi e cura delle malattie di osso e gengive

Facciamo il possibile per evitarti di perdere i denti

Malattie come la gengivite e la parodontite possono danneggiare i tessuti che connettono il dente all’osso. Nei casi più gravi, e quando non si interviene tempestivamente, gli elementi dentari possono essere persi per sempre, con la conseguenza di evidenti problemi estetici, masticatori e fonatori. 

Nel nostro studio dentistico applichiamo i migliori protocolli esistenti per la diagnosi e la cura delle malattie del parodonto, ciò garantisce ai pazienti di preservare i propri denti naturali e di mantenere un buon equilibrio della bocca, garanzia di tutto il benessere psico-fisico della persona. Il nostro obiettivo è preservare il tuo sorriso.

 

I principali sintomi della parodontite

  • Alitosi
  • Sanguinamento gengivale
  • Recessione delle gengive
  • Aumento della mobilità dentaria

Come diagnostichiamo la malattia parodontale

In presenza di un’infiammazione gengivale importante è sempre consigliato recarsi in studio per un controllo approfondito. Nel caso in cui dovessimo trovarci innanzi a una situazione sospetta, eseguiremo immediatamente esami utili a diagnosticare la malattia parodontale o una predisposizione del soggetto alla stessa. 

Per una corretta diagnosi procediamo con:

    • Sondaggio del solco gengivale
    • Esame radiografico della cresta ossea

Come trattiamo la malattia parodontale

La parodontite è un processo degenerativo che va arrestato sul nascere, anche per questo è un bene intercettare subito le cause di un’infiammazione gengivale. Nel nostro studio dentistico a Legnago adottiamo un approccio multidisciplinare per la cura delle malattie del parodonto. I nostri interventi si differenziano a seconda della condizione in cui si trova il paziente.

Terapia causale:

è orientata a informare e istruire il paziente predisposto alla malattia parodontale. 

  • L’informazione serve a individuare, ed eventualmente correggere, i fattori di rischio che il paziente può cercare di modificare: fumo, alcool, stress, alimentazione scorretta, scarsa igiene dentale.
  • L’introduzione di nuovi dispositivi di ultima generazione che permettono di ottenere risultati impossibili finora nell’igiene orale domiciliare tradizionale
  • L’istruzione riguarda l’uso corretto di tutti gli strumenti utili all’igiene domiciliare quotidiana: migliorare l’efficacia delle manovre d’igiene è indispensabile alla guarigione di tutte le malattie del cavo orale.
  • Il monitoraggio costante dei progressi permette al paziente di capire quando si può verificare una recidiva e perché.

Terapia parodontale non chirurgica

l’obiettivo è ottenere un’igiene profonda tale da eliminare tutti i batteri che proliferano in bocca creando l’infiammazione. In tal senso, procediamo con:

  • La decontaminazione delle tasche gengivali; 
  • L’ablazione di placca e tartaro; 
  • La levigatura delle radici. 

Il trattamento si effettua con strumentazione manuale e per mezzo del laser.

Terapia parodontale chirurgica:

nei casi più gravi della malattia, e se anche dopo la fase di igiene profonda permangono le alterazioni anatomiche iniziali, è necessario ricorrere alla chirurgia che, a seconda delle condizioni, può essere:

  • Rigenerativa: serve a rigenerare i tessuti parodontali persi per ricreare il giusto attacco dentale, riducendo la tasca e tutte quelle alterazioni gengivali che consentono ai batteri di proliferare.
  • Osteo-resettiva: oltre a distruggere l’ambiente favorevole ai batteri, serve a riportare in superficie la radice del dente distaccatasi dal tessuto. Ciò permette una più accurata igiene orale.
  • Muco-gengivale: è un piccolissimo intervento di chirurgia plastica. Consiste nel ricoprire nuovamente la radice del dente esposta in seguito alla recessione delle gengive.

Prenota la tua visita o richiedi informazioni

GDPR

Contatti

Orari apertura

Lunedì 8:30 - 19:00
Martedì 8:30 - 19:00
Mercoledì 8:30 - 15:00
Giovedì 8:30 - 19:00
Venerdì Su appuntamento
Sabato Su appuntamento