Odontoiatria Pediatrica

Iniziare fin da piccoli a prendersi cura dei denti

L’Odontoiatria pediatrica, o pedodonzia, si occupa di seguire la salute orale dei bambini con approcci e metodologie adatte all’età pediatrica. Controlli tempestivi possono consentire di intervenire per tempo su problemi legati alla respirazione, alla deglutizione e alla masticazione del bambino.

Un approccio attento alla psicologia infantile

Instaurare un rapporto positivo col proprio dentista fin dalla prima infanzia è fondamentale per garantire ai piccoli pazienti una bocca in salute anche in età adulta. Per questo, nello studio Furlani, tutto è organizzato in modo da escludere un impatto troppo medicalizzato e favorire una relazione serena coi piccoli pazienti, sempre nel rispetto dei tempi individuali. 

Grazie al dialogo con le famiglie, unito a un linguaggio adatto all’età del bambino, lavoriamo affinché i piccoli pazienti non sviluppino la paura del dentista e, anzi, diventino collaborativi e consapevoli dell’importanza di ciò che stanno facendo per la propria salute orale. Lo facciamo anche con tecniche appositamente studiate per loro, orientate al gioco e alla didattica.

Lavoriamo con le famiglie per la serenità dei bambini

La paura del dentista nasce dall’impatto che il bambino ha con lo studio medico e dalle ansie che i genitori stessi vivono nel rapporto con l’odontoiatra.

Poiché i genitori sono fondamentali nel determinare il rapporto bambino-odontoiatra, l’approccio al piccolo paziente deve necessariamente estendersi anche a loro, per guidarne il comportamento nei confronti del figlio durante le sedute, ma anche a casa.

Secondo la nostra esperienza, dopo una visita preliminare esplicativa e anamnestica alla presenza dei genitori, è sempre preferibile che il bambino prosegua le sedute da solo: ciò contribuisce a responsabilizzarlo e a stimolare un rapporto diretto di fiducia, non mediato dalla presenza di un familiare. 

Quando il bambino è troppo piccolo (due anni), la presenza dei genitori è invece auspicabile, pertanto potrà essere visitato in braccio alla mamma. In questi casi, il genitore deve essere come un educato e silenzioso spettatore, consapevole dell’importanza di non interferire nel dialogo tra pedodonzista e bambino. Siamo fermamente convinti che un bambino sereno sarà un adulto sano.

A che età effettuare la prima visita dal dentista

Il nostro consiglio è di iniziare a educare il bambino alla frequentazione dello studio dentistico tra i due e i tre anni, prima che lo sviluppo delle arcate dentarie sia stato completato, non permettendo più una correzione efficace di eventuali disfunzioni muscolo-scheletriche che è meglio intercettare in giovane età. In questa fase è bene che l’odontoiatra possa valutare lo stato della bocca del bambino anche per intercettare l’eventuale presenza di carie nei denti da latte che, così, possono essere curate per tempo, evitando che intacchino gli altri elementi, provocando mal di denti nel bambino.

Educazione all’igiene orale e terapie odontoiatriche per l’infanzia

Durante la prima infanzia le sedute odontoiatriche hanno prevalentemente scopo educativo e preventivo. Oltre a voler creare nel giovane paziente l’abitudine alla frequentazione serena dello studio dentistico, il nostro scopo è educare i bambini alla corretta igiene orale e a una sana alimentazione. 

Le nostre sedute prevedono:

  • Fase educativa: insegniamo a riconoscere la carie, a usare bene lo spazzolino, a capire l’utilità del fluoro e di una corretta alimentazione.
  • Fase clinica: prevede interventi specifici, come l’asportazione delle carie, le sigillature, la fluoroprofillassi e comuni sedute di igiene orale. Quando in presenza di malocclusioni, disturbi respiratori o fonetici, potremmo decidere di avviare una terapia ortodontica funzionale che agevoli il corretto sviluppo di denti e ossa mascellari.

La dentosofia per riequilibrare la postura e favorire il benessere nel bambino

Lo studio dentistico Furlani abbraccia da tempo la dentosofia, disciplina che prevede un approccio olistico all’odontoiatria, prestando grande attenzione a tutte quelle tecniche funzionali che favoriscono l’equilibrio della bocca e il benessere psico-fisico. 

Quando in presenza di evidenti squilibri posturali nel bambino, attiviamo una terapia mirata con i riequilibratori dento-posturali, dispositivi mobili in gomma che possono essere indossati durante la notte e che offrono un’azione di stimolo e riequilibrio di tutto il sistema. All’uso di questi dispositivi si possono affiancare specifici esercizi diurni e, nei casi più complessi, anche terapie ortodontiche collaterali. 

Quando necessario, affianchiamo all’intervento del pedodonzista anche il supporto di fisioterapisti, optometristi, podologi e osteopati qualificati che collaborano abitualmente col nostro studio dentistico di Legnago.

Prenota la tua visita o richiedi informazioni

GDPR

Contatti

Orari apertura

Lunedì 8:30 - 19:00
Martedì 8:30 - 19:00
Mercoledì 8:30 - 15:00
Giovedì 8:30 - 19:00
Venerdì Su appuntamento
Sabato Su appuntamento